Derrick May

Padre fondatore della musica dance elettronica di Detroit, May è il creatore di uno stile
musicale elegante, erede di Kraftwerk, Funkadelic e della scuola Motown. Nel corso della
sua carriera, ha pubblicato brani singoli che hanno definito il nuovo genere. Nude Photo
(1987), ad esempio, contiene un mix di toni futuristici, eleganza jazz, ritmo disco, fascino e
ballabilità, ripetizioni e piccole variazioni.
A segnare una svolta di carriera è String Of Life (1987), un energico incedere ritmico per
tastiere influenzato da toni jazz e ritmi pseudo-caraibici; un’enciclopedia ritmica che spazia
da Moroder al soul, dal jazz al pop alla musica classica.
Dopo la pubblicazione di questi brani-manifesto, May continua a lavorare ai remix e come
produttore. Nonostante oltre un decennio di inattività di registrazione, la reputazione di
Derrick May come originatore è rimasta intatta. Da anni, si esibisce sui palchi di tutto il
mondo e presso i più importanti festival internazionali.

Derrick May, the founding father of electronic dance music from Detroit, has, over time, introduced an elegant style of music with traits inherited from Kraftwerk, Funkadelic and the Motown School. His career is marked by the publication of singles that defined his new genre. In Nude Photo (1987), for
instance, you can listen to a blend of futuristic tones, elegant jazz music and rhythmic disco music, repetitions and small variations that you can easily dance to.
String of Life (1987) marked a turning point in May’s career thanks to its energetic and solemn rhythm for keyboards that is also contaminated by Jazz and Caribbean-like tones; you could call it a rhythmical encyclopaedia ranging from Moroder to soul, from jazz to pop and classical music.
Following his manifesto singles, May continued his work as a remixer and a producer. Despite his ten years of inactivity, Derrick May’s reputation as an originator has remained intact. He has been performing in worldwide stages and at the biggest international festivals for years.