Visual Design: nuove professioni tra arte e tecnologia

La rivoluzione digitale ha senza dubbio prodotto un forte impulso – sia creativo che comportamentale – in ogni ambito culturale e sociale, con importanti risvolti sul mercato del lavoro e sulla nascita di nuove figure professionali.
Il settore della computer graphics e del visual design hanno fatto molta strada e dato spazio a nuove tendenze nei processi di progettazione, sviluppo e realizzazione degli output da parte dei content creators.

A seguito di questi rapidi cambiamenti, dovuti all’evoluzione tecnologica e alla crescente richiesta di contenuti media friendly, l’arte digitale ha acquisito un ruolo sempre più importante nei settori della comunicazione, del design, della moda e dell’intrattenimento, che necessitano sempre più di nuove figure professionali come illustratori, animatori, grafici, art directors, video editors, architetti vr, ux designers, concept artists, progettisti e multimedia artists.
Si tratta di figure creative che oltre alla produzione quotidiana di progetti ed elaborati artistici devono costantemente aggiornare e reinvestire le proprie conoscenze attraverso la formazione, la ricerca e la sperimentazione, per essere sempre più efficienti e competitivi.
La voglia di migliorare e di reinventarsi, unita ad un forte estro creativo, sembrano dunque i requisiti essenziali per inserirsi ed eccellere nell’affascinante e iper competitivo mondo del visual design.

Al loro fianco, diventa fondamentale disporre di strumenti che permettano di lavorare fluidamente con i software più innovativi (2D, 3D e 4D) e che consentano di migliorare le proprie prestazioni alleviando lo stress di presentazioni, consegne e scadenze.

Su questo piano, le aziende hi-tech sono sempre più concentrate nella ricerca e nella sviluppo di prodotti e dispositivi capaci di aiutare artisti e professionisti nella realizzazione dei propri lavori, con il massimo delle prestazioni e tempi ridotti.

Una sfida appassionante in cui si è sicuramente distinta Concept D, la nuova linea di dispositivi ideata da Acer per soddisfare le esigenze di content creators come designers, artisti, architetti, progettisti, editors e sviluppatori.

Monitor, notebook e accessori progettati con processori e grafica ad altissime prestazioni, che consentono di realizzare in modo efficiente progetti complessi come animazioni 3D, simulazioni virtuali per la progettazione di interni, videoediting ad alta risoluzione. Il tutto nel più completo silenzio. Scopri di più!

Un progetto che ci ha colpito molto e che sarà protagonista nell’evento, organizzato in collaborazione con Red Bull Italia, che si terrà ad Ottobre 2020 in una chiesa sconsacrata nel cuore di Firenze.

Una grande occasione per video artisti, motion designers e animatori 3D – che hanno partecipato ad una call nazionale inviando di loro progetti artistici e per gli appassionati di arte digitale, che potranno vivere un’esperienza immersiva a 360°, tra gli scenari virtuali e le percezioni sinestetiche di una Firenze rinascimentale reinterpretata in chiave digitale.


Tutte le anteprime,
news, & sconti!

Solo iscrivendoti alla nostra Newsletter potrai ricevere
le news in anteprima sugli ospiti ed eventi del Festival,
avere sconti sui biglietti, accessi VIP e sorprese esclusive!

Privacy Policy

Presto il mio consenso all'utilizzo dei dati, da me forniti, allo scopo di di rimanere informato sull'evento tramite Newsletter, ai sensi del DL 196/2003 in materia di Privacy e della direttiva UE 2016/679 (GDPR). Sono consapevole che posso disiscrivermi in qualsiasi momento, cliccando sul link in calce a qualsiasi delle email che riceverò oppure contattando techbrightfestival.com.

Sono inoltre a conoscenza del fatto che Bright Festival utilizza Mailchimp per gestire le sue Newsletter e confermo di aver letto ed accettato anche la sua politica sull'utilizzo dei miei dati.

Puoi consultare la nostra Privacy Policy completa qui.